Scegli la tua Lingua

itenfres

Webcam Tropea

Assistenza Clienti

0963.591023 
chiamare nei seguenti orari:
dalle 08.30 alle 13.30
dalle 17.00 alle 20.30
 info@latteriadelsole-shoponline.it

CACIOCAVALLO

E’ senza dubbio il re dei più antichi e tipici formaggi del Sud Italia, cui probabilmente si riferiva già Ippocrate (500 a.C.), illustrando l'arte usata dai Greci per preparare il cacio. Nasce dalla tecnica detta a "pasta filata", messa a punto nel Meridione per garantire conservabilità ai formaggi di latte vaccino. La cagliata, ottenuta mediante riscaldamento e coagulazione del latte, subisce una seconda cottura, sino a che diventa elastica e può essere manipolata senza rompersi. Il Caciocavallo ha forma tondeggiante o allungata, con una "testa" sulla cima, la sua consistenza è quella dei formaggi a pasta filata, ma diviene friabile e scagliosa (come Grana) se subisce una stagionatura che può raggiungere i tre anni.  Fra i Caciocavallo più celebri elenchiamo .: Silano Dop, Podolico e di Agnone

.

Il PECORINO CROTONESE 

Il Pecorino  è definito in Calabria  ‘iI formaggio santo’ perché, come vuole la leggenda, veniva offerto, unitamente al pane casereccio e al vino, dai pastori a quell’umile girovago frate che un giorno sarebbe poi diventato il Santo taumaturgo della Calabria, San Francesco di Paola. 

La Calabria, regione circondata dal mare, ma con gran parte dei centri abitati arroccati nell’immediato entroterra, è patria di diverse varietà di pecorini, come quelli di Aspromonte e del Monte Poro, ma forse il più diffuso e noto anche oltre i confini regionali è proprio quello cosiddetto di Crotone, dal sapore leggermente meno forte rispetto agli altri pecorini del Sud Italia.

Così denominato per via della sua origine, viene infatti prodotto in quello che un tempo era  il  Marchesato Crotonese che scorre dalle pianure del litorale ionico fino alle pendici dell’altopiano Silano, dove la diversità delle essenze erbose e della natura del terreno fornisce una varietà di essenze aromatiche che arricchiscono il latte di elementi nutritivi e di un ricco bouquet di aromi di montagna facilmente reperibile nel prodotto finito.

.

 Il PECORINO DEL MONTEPORO
Già nel '500 si cita come “buon cascio” nel trattato di G. Barrio "De Antichitate et situ Calabria". Nel 1759 viene documentata l'arte di trasformare il latte per un formaggio dai dettagli interessanti.
Prodotto in Calabria, nella zona del Monte Poro, in provincia di Vibo Valentia, con latte di pecora e vacca. A pasta semidura, può maturare da 1 a 12 mesi e, in base al grado di stagionatura, offrire un'intensità aromatica abbastanza elevata e piccante.
 
 . 

Formaggi

Modificatore prezzo variante:
18,00 €
Modificatore prezzo variante:
7,66 €
Modificatore prezzo variante:
3,50 €
Modificatore prezzo variante:
3,00 €
Modificatore prezzo variante:
3,38 €
Modificatore prezzo variante:
22,00 €
Modificatore prezzo variante:
11,00 €
Modificatore prezzo variante:
9,00 €